<?php echo $nome_sito;?>


In località Cà Ciancia, lungo la strada che conduce da Lugagnano a Morfasso, nel bel mezzo della Via Francigena e in un paesaggio da sogno immerso nel verde incontaminato, si trova l'agriturismo omonimo. La struttura che lo ospita vanta antichissime origini che risalgono ai primi anni del 1800. Anticamente era un'osteria e rappresentava un importante punto di riferimento per i pellegrini ed i viaggiatori. La famiglia Croci gestisce il locale dai primi anni del '900, quando nonno Davide decise di avviare l'attività, che successivamente passò al nipote Davide. L'agriturismo trova sede nell'antica casa in sasso ben ristrutturata e adattata alle nuove esigenze. Al suo interno si trovano accoglienti sale ben arredate, con i muri in sasso e diversi oggetti appesi alle pareti. Un caminetto sempre acceso, quando la stagione lo prevede, ravviva l'ambiente creando un clima di intimità che suscita particolari sensazioni. La cucina è curata con passione dalla famiglia Croci, nel pieno rispetto della tradizione piacentina. Gli antipasti sono a base di salumi locali e i primi piatti comprendono: bomba di riso, tortelli e ravioli in brodo. I secondi piatti propongono selvaggina - legata ai ritmi della natura -, faraona al cartoccio, stracotto, roast beef al forno, filetto al forno ed altre prelibatezze. I dolci sono quelli della tradizione, ed anche il pane ed il formaggio sono realizzati direttamente dalla famiglia. La carta dei vini propone le migliori etichette locali e nazionali. Davvero un gran bel posto, che merita tutta l'attenzione di coloro che sono alla ricerca di cose genuine, accompagnate da gentilezza e cortesia, che la famiglia Croci concede a piene mani.